Frantoio “Pellegrino Paolo”

La storia di un frantoio familiare e delle sue olive

Imperia, la terra dell’olio pregiato per eccellenza: nella seconda metà dell’800 questa meravigliosa zona tra l’azzurro del mare e il vivace entroterra ligure diede i natali a uno dei capisaldi dell’industria olearia italiana: la produzione della cultivar Taggiasca, varietà di oliva pregiata tipica della zona. Ed è proprio qui, nell’antica Signoria del Maro nel paese di Borgomaro, che affondano le nostre radici e che si trova il Frantoio Pellegrino Paolo, un frantoio a conduzione familiare.

Dal diario del Nonno:“Alla fine del ‘800 mio nonno Domenico (detto Manegïœ in dialetto) comprò la campagna “Vaie” nel territorio di Candeasco (una frazione di Borgomaro), che procurava da mangiare per tutta la famiglia, composta dai genitori e da 5 figli.”

Fondato nel 1949 da Paolo, capofamiglia e maestro frantoiano, il Frantoio Pellegrino è frutto della cultura della terra e dell’oliva – quella buona – di Imperia e della passione di un’intera famiglia per la produzione di olio di altissima qualità.

“Io a mia volta ereditai la campagna da mio padre e comprai dai miei parenti le altre due parti. Ancora oggi possiedo la campagna originale unificata. La campagna comprende circa 800 piante di ulivo da cui ancora oggi, nel frantoio da me fondato nel dopoguerra, si estrae un ottimo olio extravergine di oliva taggiasca.”

Le decadi sono passate e la produzione si è evoluta, ma nel profondo la base è rimasta l’amore per le terre imperiesi e per il recupero della produzione dell’olio tradizionale.

Il risultato è un catalogo di prodotti di altissima qualità che sfruttano una cultivar eccelsa e famosa in tutto il mondo come la Taggiasca: dalle olive denocciolate alle olive in salamoia, all’Olio Extravergine Di Oliva Monocultivar Taggiasca, i prodotti firmati Frantoio Pellegrino sono tipicamente liguri sia nel gusto che nella qualità.

La produzione delle olive e dell’olio extravergine di oliva

A Borgomaro, nella nostra azienda di famiglia, da oltre 70 anni si svolge la magia della produzione dell’olio monocultivar Taggiasca e delle olive da mensa in salamoia e sott’olio.
Queste prelibatezze, amate e ricercate in tutto il mondo, arrivano dal nostro frantoio familiare direttamente sulla vostra tavola, proprio come un tempo.

E come un tempo è anche la produzione: per noi ogni ulivo è un patrimonio prezioso, e come tale lo curiamo e coltiviamo nel tempo. Perché è dall’amore per la terra che i nostri prodotti prendono il loro gusto unico e la qualità superiore.

Raccolta delle olive, selezione dei frutti migliori, salamoia o frangitura dell’olio: tutto segue il corso dell’olivicoltura tradizionale, quella che ha reso Imperia e i paesi intorno, come Borgomaro, la patria dell’olio di pregio, con un recupero delle fasi di produzione classiche e del gusto tipico e genuino del prodotto.

Il nostro olio ligure pregiato segue tutte le fasi del classico frantoio familiare: le olive, dopo essere state raccolte, vengono lavate, e poi passate di macchinario in macchinario, sino alla conservazione in stoccaggi di acciaio inox in attesa di essere imbottigliato e poi portato sulle vostre tavole. Allo stesso modo, le olive da mensa vengono selezionate attentamente e la loro preparazione, che sia in salamoia o sott’olio, viene effettuata con attenzione dal nostro personale esperto e appassionato.

Ecco da dove provengono i nostri prodotti e perché sono così amati dai clienti di Frantoio Pellegrino: frutto della passione per la nostra terra e per la tradizione, rispecchiate giorno dopo giorno nel lavoro del frantoio familiare, ognuno di essi porta sulla vostra tavola tutto il gusto della Liguria di Ponente.